Ricette

Olio Extravergine d’Oliva: l’oro verde del Mediterraneo

Scegliere l’olio extravergine d’oliva da utilizzare nella tua attività implica una serie di valutazioni legate al costo, alla qualità, al gusto, all’utilizzo che prevedi di farne.

Scegliere l’olio extravergine d’oliva da utilizzare nella tua attività implica una serie di valutazioni legate al costo, alla qualità, al gusto, all’utilizzo che prevedi di farne.

Ti consigliamo di scegliere sempre un Olio Extravergine d’Oliva (abbreviato EVO) che ti garantisce già di per sé che si tratti di un prodotto di alta qualità. Solo questo ti consentirà di esaltare – senza coprirli – i sapori dei tuoi piatti e di consegnare ai tuoi clienti un risultato ottimo.

Ciò che devi focalizzare è:

Olio Evo: principali proprietà da raccontare ai tuoi clienti

  • Ha una bassissima acidità (che ne determina anche la qualità) e un profumo delizioso: è perfetto per esaltare senza coprire
  • È composto principalmente da grassi, per il 98% circa, mentre la restante parte, è composta da sostanze chimiche tra le quali Vitamine (soprattutto la E e la K), calcio, ferro, potassio, sodio e zinco.
  • Il contenuto energetico è di circa 9 kcal/grammo
  • I grassi contenuti nell’olio EVO sono “buoni”, aiutano a contrastare l’invecchiamento (polifenoli) e contrastano i radicali liberi

Olio EVO: occhio alla conservazione

HAI APPENA TROVATO QUALITA' E CONVENIENZA

Se hai un ristorante, un bar, una pizzeria o un esercizio commerciale che prevede la lavorazione di alimenti, hai bisogno di un grande partner, non solo di un fornitore. Noi di Multicash siamo quello che fa per te.

GUARDA LA SELEZIONE PER TE

L’olio irrancidisce quindi devi stare molto attento a rispettare alcune regole di conservazione. C’è da dire che un olio rancido non è nocivo per la salute, ma certamente non ha un bell’aspetto né un sapore gradevole per cui non va utilizzato.

Ricorda di:

  • Tappalo sempre ermeticamente, specialmente se usi grossi fusti in cucina. Il nemico numero 1 è infatti l’ossigeno;
  • Trova un posto fresco ma non metterlo in frigo: va benissimo tenerlo nel locale dispensa, meno bene conservarlo nelle cucine vicino ai fuochi (se non quello pronto-uso).
  • Conservalo al buio: il nemico numero 2 dell’olio EVO è la luce. Riponilo sempre al buio e usa contenitori d’acciaio per quello pronto-uso. Per le bottiglie da tavolo, portale solo se necessarie al condimento oppure se richieste, una volta terminato il loro utilizzo, riponile al buio e al fresco.
  • Mai in plastica: anche se i contenitori per il pronto-uso di cucina sono spesso in plastica (che dovrebbe essere sicura) sarebbe meglio evitarli e preferire acciaio o vetro scuro.

La nostra migliore scelta per te: Olio Extravergine d’Oliva Monini

Ottimo rapporto qualità/prezzo, nonostante la lavorazione industriale questo olio ha il vantaggio di qualità nutrizionali intatte e superiori. Vieni a scoprire la convenienza nei nostri punti vendita!

Commenti